2^ tappa del Circuito Interregionale SUD – Aquathlon Matera 11/06/2017

MATERA – 2^ tappa del Circuito Interregionale SUD con la partecipazione di società di Campania, Basilicata, Puglia e Calabria. Organizzazione a cura del Team Matera presso il centro “Light”. Gara di aquathlon con frazione di nuoto in piscina + corsa nel circuito appositamente preparato all’esterno dell’impianto.

cd83c9_166c5a3e43044e4ca6465a0bc82a3fe9-mv2_d_2992_2000_s_2

Tarantini in gran numero a Matera. C’è anche il Trofeo Light a squadre da assegnare e c’è la qualifica per i primi 2 pugliesi esordienti sia maschi che femmine alla finale trofeo CONI delle regioni che si terrà a Senigallia a settembre.

Minicuccioli per primi ed è già derby. 1° classificato Antonio Sblendorio e 2° Matteo Carbotti, entrambi di Triathlon Taranto.

cd83c9_556b3e3c21e84c478121a8ea7a89dcd5-mv2_d_2000_2992_s_2

Cuccioli femminile anche qui vittoria tarantina con Maggiore Aurora.

cd83c9_1130ad01af164b649e60b1661c05a80a-mv2_d_2992_2000_s_2

Nei cuccioli maschile invece solo un 7° posto per Davide Carbotti, leggermente deconcentrato nella fase di transizione perde secondi fondamentali.

Negli esordienti femminile ancora una vittoria per Triathlon Taranto. Graziana Fabbrizi 1^ e Francesca Sorrenti, totale esordiente, è 4^, ma seconda pugliese, strappando entrambe il biglietto per Senigallia.

cd83c9_0a7caf8ba80e49b3a7417157bee257f9-mv2_d_2992_2000_s_2

Tra i maschietti esordienti grandi numeri che costringono a schierare due batterie. Christian Lasorte di Triathlon Taranto vince la sua batteria, ma la batteria successiva è molto più veloce tanto da ritrovarsi, ahimè, al 4° posto, perdendo la possibilità di qualificarsi per Senigallia. Non brillano neanche i suoi compagni di squadra, Andrea Bartolacci 8° e Luigi Cardellicchio 15°, anche loro un po’ deconcentrati in zona cambio. Un’ottima corsa Lorenzo Pulito, al ritorno alle gare dopo quasi un anno, ma uscendo attardato al nuoto si piazza al 9° posto.

cd83c9_09015c62412f49299007479046345736-mv2_d_2992_2000_s_2

Categoria Ragazzi, solo donne per Triathlon Taranto. Carlotta Pulito si aggiudica un buon 4° posto resistendo più volte ai tentativi di sorpasso delle avversarie.

cd83c9_4e5ebc6642f34999ad9a3cf3336e4b14-mv2_d_2000_2992_s_2

Ancora un 10° posto per Carlotta Buzzacchino, in miglioramento nelle frazioni, ma soffre la transizione come quasi tutti i suoi compagni di squadra in questa tappa.

cd83c9_5318a64350324b0e809f66c52d211a50-mv2_d_2000_2992_s_2

 

Ya femminile. La sola Anita Gira presente che agguanta un buon 4° posto. Miglior risultato stagionale per ora.

 cd83c9_a1b1fadba35644109d3478fdcd5ffd1d-mv2_d_2000_2992_s_2

Per gli youth A maschile Francesco Fabbrizi, esce 7° dalla frazione di nuoto, ma non riesce nella solita rimonta alla corsa dove recupera solo 2 posizioni, fermandosi al 5° posto.

cd83c9_af52d12fc4cb47ba89c622b40256b83c-mv2_d_2000_2992_s_2

Per gli youth B maschile, la categoria più forte, si registra purtroppo una squalifica grave per i tarantini. Luca Leoni che vince la gara con un 1’ e 40” di vantaggio su tutti, è squalificato per aver fatto 2 vasche in meno (operazione che normalmente gli costa massimo 35”).

cd83c9_3738b490ff044a058f327586025d21a0-mv2_d_2000_2992_s_2

Per questo perde una gara che avrebbe vinto in ogni caso e perde anche la possibilità di vincere il Trofeo Interregionale. Per fortuna che il 1° posto non sfugge a Triathlon Taranto per merito di Francesco Laterza che resiste nella corsa ai tentativi degli avversari di rientrare su di lui.

cd83c9_39b141f1d53945098c29767b389bcc68-mv2_d_2000_2992_s_2 cd83c9_5f3b67cdd72d4e41a9f2ce176f6d50c7-mv2_d_2992_2000_s_2 

Si assegna quindi il trofeo “Light” a squadre e Taranto è 2^ per soli 2 punti dietro la squadra di casa Matera. Senza la squalifica, ma anche con una prova leggermente migliore di uno dei piccoli si sarebbe vinto. Pazienza, sarà per la prossima volta

 

Lascia un commento